L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Primi piatti

SPAGHETTI CON GAMBERI, FIORI DI ZUCCA E PESTO DI FIORI DI ZUCCA.

7 Giugno 2016 - Visite (1742)

Condividi con:

  • Difficoltà
    Media
  • Costo
    Medio
  • Porzioni
    6
  • Cottura
  • Preparazione

Un primo nutriente e di grande effetto.

Anche se la foto può ingannare, non è una carbonara.

Si tratta di spaghettoni quadrati, trafilati al bronzo, con gamberi rosa locali e fiori di zucca ed amalgamati con un pesto di fiori di zucca e mandorle, che dà al piatto un sapore deciso ma altrettanto delicato.

È un primo che potrete preparare per un evento e stupire i commensali. Non vi tradira'.

Il segreto è usare ingredienti freschi e questo è certamente il periodo migliore per i fiori di zucca.

INGREDIENTI

500 gr Spaghetti
500 gr Gamberi
300 gr Fiori di zucca
100 gr Mandorle pelate
1 spicchio Aglio
q.b. Olio evo
q.b. Basilico
q.b. Sale
q.b. Pepe
q.b. Vino bianco

PROCEDIMENTO

IMG-20160605-WA0014

Pulire i gamberi e lasciarne qualcuno con la testa per decorare il piatto.

Togliere il pistillo ai fiori di zucca, sciacquare delicatamente e metterli su un canovaccio per asciugare l'acqua in eccesso. Aprirli a metà.

In una padella che possa contenere la pasta, mettere  a soffriggere leggermente uno spicchio d'aglio tritato con olio Evo. Aggiungere i gamberi puliti con pochissimo vino bianco secco, che lascerete evaporare. Aggiungere una parte di fiori di zucca, aggiustare di sale e pepe (se gradito), rimestare e spegnere il fuoco. Tutta la cottura deve avvenire a fuoco lento, escluso il momento che lascerete evaporare il vino. Mettere da parte i gamberi con le teste che serviranno per guarnire il piatto.

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata e colatela al dente.

Preparate il pesto di fiori di zucca. Frullare i fiori di zucca con le mandorle pelate, un pizzico di sale, olio EVO q.b., acqua di cottura della pasta e qualche fogliolina di basilico fresco  (preferibilmente basilico con la foglia piccola), sino a raggiungere la consistenza desiderata.

A fuoco moderato, aggiungere la pasta in padella e risottare aggiungendo la quantità di pesto necessaria. Impiattare aggiungendo per ogni piatto almeno un gambero intero.

CONSIGLI DELLO CHEF

Per questo primo vi consiglio di preparare il pesto come descritto, senza aggiunta di altro che possa sovrastare il sapore degli ingredienti della ricetta.

Food blogger

Ina Buttitta
E ora ci sono anch'io. Sono un'impiegata, ma adoro da sempre creare con fantasia. Quale posto migliore se non la cucina. Ero ancora una ragazza quando ho cominciato a frequentare la cucina e preparare piatti rubando idee per le ricette da un libro di mia madre, soprattutto per le feste. La soddisfazione maggiore è vedere i piatti vuoti ed i volti soddisfatti. Le mie cavie? La mia famiglia, ma non si lamentano di certo... anzi!!!

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Ricette correlate

I VERI TORTELLINI FATTI A MANO

Da tempo volevo cimentarmi con i tortellini freschi,ringrazio un amica di Modena per le dritte...che dire risultato fantastico,il gusto del ripieno che non ha…

RISOTTO PISTACCHIO E GAMBERONI

Con la produzione in casa del panettone, specialmente di quello al pistacchio, abbiamo apprezzato la pasta di pistacchio che può essere utilizzata per preparazioni dolci…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano