L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Dolci e Desserts

TORTA INTEGRALE ALLA CANNELLA E FRAGOLE

18 Febbraio 2017 - Visite (240)

Condividi con:

  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    10
  • Cottura
  • Preparazione

La torta che vi propongo oggi è una buonissima torta integrale,  un dolce semplice e al tempo stesso gustoso grazie all’utilizzo di prodotti meno raffinati come la farina e lo zucchero di canna integrale che mantengono intatte proprietà e gusto, profumata alla cannella e limone  e qualche fragola,per dare il giusto sprint ad una colazione sana ed equilibrata.... ma anche come spuntino pomeridiano con un the o un caffè

INGREDIENTI

400 gr Farina integrale
250 gr Zucchero di canna
155 gr Uova
150 gr Olio di semi di girasole
100 gr Latte intero
q.b. Aroma vaniglia
q.b. Aroma al limone
8 gr Lievito vanigliato
q.b. Cannella
10 Fragole

PROCEDIMENTO

Le uova devono essere a temperatura ambiente del peso di 155g:  circa 3 uova medie, in planetaria o con delle fruste elettriche montare  con lo zucchero fino a farle diventare spumose e gonfie

a questo punto con una spatola  aggiungere il latte che deve essere a temperatura ambiente e l'olio a filo, e di seguito la farina setacciata e  miscelata al lievito, inserendola poca per volta fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo

se l'impasto dovesse risultare troppo asciutto aggiungere ancora del latte o altro olio per dare la giusta consistenza

versare l'impasto in una teglia da 24cm imburrata e carta forno,inserendo le fragole

cuocere in forno preriscaldato a 180°per 50 minuti o secondo vostro forno e prova stecchino

se non gradite le fragole potete usare delle pesche sciroppate o altra frutta, ecco la mia variante con pesche sciroppate

 

CONSIGLI DELLO CHEF

Potete omettere l'inserimento delle fragole ,ottima con una farcia di marmellata o renderla più golosa con una glassa

Food blogger

Maria Concetta Todaro
Maria Concetta Todaro è una moglie, mamma e nonna .Ho tanti hobby ma quello che mi appassiona maggiormente è cucinare,perchè credo che cosa più bella non ci sia che ritrovarsi attorno un tavolo .Stare insieme a tavola è uno dei modi migliori per socializzare, perché il pasto è una pausa dagli impegni, nella quale ci si può concentrare su quello che si mangia, ma anche sulla compagnia di chi condivide con noi questo momento:infatti, la tavola non è solo il posto dove ci si nutre ma è soprattutto un luogo di condivisione, di aggregazione e di scambio di emozioni.Seguendo questa filosofia metto tanto amore in tutto quello che preparo ,amore che si concretizza quando leggo la soddisfazione dei commensali....spero che dal mio tavolo questo amore possa giungere al vostro in una unica tavolata ideale di gusto, sapori ed emozioni.

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricette correlate

GELO DI ANGURIA FLY

Il gelo di anguria tra i classici dessert siciliani è il più diffuso, durante le calde giornate estive è una pausa fresca e profumata…

BIGNE’

I bignè sono un classico della piccola pasticceria ,sono semplici nella preparazione. Il bignè può essere usato in vari modi,con ripieni salati, da servire…

ROCHER

A chi non piacciono questi favolosi cioccolatini? Io li ho fatti e credetemi sono stratosferici

CASSATA AL FORNO.

Per un buon risultato di questa ricetta basta una buona ricotta ben asciutta e una frolla ben riposata.

REGINELLE O BISCOTTI CU CIMINU (SESAMO)

Le Reginelle sono dei biscottini semplicissimi ,tipici palermitani, anche se con  le mie ricerche ho scoperto che questi biscottini nella loro semplicità sono diffusi…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano