L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Dolci e Desserts

TORTA RICOTTA E CIOCCOLATO

18 Aprile 2016 - Visite (663)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    12
  • Cottura
  • Preparazione

Adoro tutto ciò che contiene la ricotta in tutte le sue declinazioni.Questa torta è davvero squisita, morbida, profumata al punto che  mette d'accordo tutti,  anche gli amanti del cioccolato.

Il risultato visivo finale  vi stupirà non poco al momento del taglio.

INGREDIENTI

400 gr Ricotta di pecora
Un pizzico di sale
2 cucchiaino Bustina lievito per dolci
180 gr Panna vegetale
4 Uova
140 gr Burro
250 gr Zucchero semolato
20 gr Cacao amaro
310 gr Farina 00
q.b. Scorza d'arancia grattugiata

PROCEDIMENTO

Attrezzatura: Teglia cerchio apribile diametro 22  cm. ben imburrata ed infarinata

Preparate la base montando  con le fruste elettriche o con la planetaria 2 uova con 200 gr. di zucchero (presi dal totale) fino a che il composto risulti bello chiaro (circa 10 minuti), aggiungete gradatamente sempre montando il burro fuso raffreddato, la farina  a cucchiaiate (precedentemente setacciata con il cacao e mezza bustina di lievito) ed un pizzico di sale.

Aggiungete per ultimo 50 gr. di panna vegetale (non montata e presa dal totale) ed amalgamate bene per ammorbidire il composto che risulterà abbastanza sodo. Distribuitelo nella teglia cercando di livellarlo il più possibile.

20160410_082801_Richtone(HDR)

A questo punto preparate la crema di ricotta lavorandola con 2 uova,  i 50 gr. di zucchero restanti, 130 gr. di panna vegetale (non montata) e la scorza grattugiata di un arancia. Per facilitarmi questo passaggio ho inserito il tutto nel mixer.

Distribuite la crema di ricotta sopra la base al cacao e mettete in forno già caldo a 180 gradi per circa 40-45 minuti.

20160410_082927_Richtone(HDR)

Sfornate, lasciate raffreddare e decorate la superficie cospargendo del  cacao amaro .

Food blogger

Anna Maria Santangelo
Sono Anna Maria Santangelo ho 55 anni, impiegata, moglie e mamma di due ragazzi di 27 e 23 anni. Vivo e lavoro a Catania. Tendenzialmente timida e riservata, ho sempre amato mettermi alla prova. Da due anni a questa parte l'interesse che coltivo di più è la cucina. Prova superata? A voi la parola.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

TARALLUCCI MODICANI

I biscotti della "nonna". Pochi ingredienti per creare questi biscotti che si sciolgono in bocca nonostante il loro aspetto tozzo.

BISCOTTI AL MARSALA

Questi biscotti derivano da un'antica ricetta di miei parenti di Castelbuono... l'aroma del marsala si sprigionerà in tutta la casa!

CASSATA SICILIANA SENZA GLUTINE

Due parole su questo dolce che regna sovrano e incontrastato dalla Sicilia ad ogni dove... Un pezzo storico della pasticceria siciliana, una di quelle…

CANNOLI SICILIANI

Sono siciliana e precisamente catanese. Amo far dolci soprattutto quelli con la ricotta rigorosamente di pecora. Il cannolo è il dolce che amo di…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano