L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Secondi di pesce

TUNNINA AMMUTTUNATA (TONNO IMBOTTITO AL RAGÙ)

4 Giugno 2017 - Visite (489)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Medio
  • Porzioni
    4
  • Cottura
  • Preparazione

Almeno una volta l'anno è d'obbligo nelle case di palermo  e provincia preparare il tonno ammuttunato.

Mi ricordo da piccola  che in estate si preparava il nostro oro rosso cioè l'estratto o concentrato di pomodoro e si elencavano tutte le pietanze che avremmo preparato con il sugo. Al primo posto c'era sempre la tunnina ammuttunata, perchè è un attentato al gusto cucinarlo nella salsa qualsiasi di pomodoro.

La tradizione vuole il concentrato di pomodoro,quello fatto al sole...nelle giornate calde estive .

Dove tutta la famiglia collabora, mi ricordo che mio nonno  (perchè questo era un lavoro da uomini)  la mattina presto schiacciava il pomodoro con le mani, per ottenere il succo  nel Tabarè ,era un attrezzo fatto di legno con una specie di grande grattugia sopra, poi il succo veniva passato in un finissimo setaccio chiamato Crivo di pilu...cioè si otteneva un succo molto raffinato per un ottimo estratto di pomodoro.

Il tonno si può cucinare in tanti modi a secondo del taglio,la pancia chiamata Surra è molto grassa per qui viene fatta arrosto.

Insomma con il tonno potremmo fare tante pietanze dall'antipasto come il tonno affumicato oppure tartar cioè crudo servito con olio e limone nella maniera più raffinata al primo e addirittura fare piatto unico con il secondo come questa ricetta.

La tunnina ammuttunata non è per niente difficile a fare ,basta solo aver un pò di tempo.

INGREDIENTI

1 kg Tonno fresco
q.b. Aglio
1 mazzetto Menta fresca
250 gr Concentrato di pomodoro
q.b. Olio extravergine d'oliva
q.b. Sale
pizzico Pepe
q.b. Farina di semola
1 Scalogno

PROCEDIMENTO

Preparazione del sugo:

In un tegamino iniziate a scaldare dell'acqua ,intanto tritare lo scalogno e rosolatelo nell'olio a fuoco basso,ora mettete il concentrato di pomodoro e rosolatelo aggiungendo l'acqua bollente,questa operazione è molto importante perchè non c'è una regola che misura l'acqua.A secondo della densità del sugo che vogliamo ottenere,tenendo conto che durante la cottura il sugo si restringe,pepate e coprite. Fate cuocere per un ora a fiamma bassa.

Ora imbottite di aglio e foglie di menta il trancio di tonno, infarinatelo leggermente e rosolatelo da tutte le parti,salate e immergetelo nel sugo, continuate la cottura per circa 30-40 minuti a secondo del peso del trancio di tonno.

Con il sugo potrete condire la pasta,così avete fatto un piatto unico.

CONSIGLI DELLO CHEF

Al momento dell'acquisto del tonno scegliete il trancio adatto a questa preparazione.

Food blogger

ROSALIA PINTACUDA
Salve sono Rosalia, casalinga, moglie e mamma di due ragazzi.Appassionata di cucina in particolare di pasticceria . Mi piace viaggiare e scoprire nuovi sapori.Amo le spezie e tutti gli aromi. Cercherò di portarvi in giro per il mondo con le mie ricette.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

POLPO GRIGLIATO A MODO MIO

E' un piatto che può essere utilizzato sia come secondo che come antipasto molto  sfizioso che può essere accompagnato da un buon bicchiere di…

FILETTO DI SALMONE RIPIENO

Potete preparare il salmone anche la mattina, così sarà pronto da infornare al momento opportuno. Con questa ricetta porterete in tavola un secondo di…
SARDE A BECCAFICO ALLA PALERMITANA

SARDE A BECCAFICO ALLA PALERMITANA

Questa delle Sarde a beccafico alla palermitana e' una ricetta tradizionale tramandatami direttamente dalla nonna . Ancora oggi è quella che preparo per amici e…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano