L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Primi piatti

VELLUTATA DI ZUCCA E FUNGHI

13 Aprile 2021 - Visite (40)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    1
  • Cottura
  • Preparazione

Spesso la sera a cena ho voglia di qualcosa di coccoloso ma sbrigativo, specialmente nei periodi in cui ancora le temperature fuori non sono miti abbastanza, e allora mi piace preparare delle zuppe di verdure cuocendoci la pasta dentro.
Questa più che una zuppa è una vellutata, un piatto molto buono e semplice da servire anche quando si hanno ospiti!
Provare per credere😉

INGREDIENTI

350 gr Zucca
50 gr Cipollotto fresco
10 gr Funghi porcini secchi
2 gr Aglio rosso
2 gr Curry
20 gr Vino bianco
10 gr Olio evo
250 ml Acqua
1 gr Sale
80 gr Pasta tipo ditali rigati
q.b. Parmigiano grattugiato

PROCEDIMENTO

Puliamo e tagliamo la zucca a dadini.

 

Tagliamo anche il cipollotto a julienne.

 

Trasferiamo gli ortaggi in una pentola ed uniamo l’aglio tritato o schiacciato (a cui avremo precedentemente tolto l’anima, la linguetta verde al centro).

 

 

 

 

 

 

Uniamo le spezie, il vino, l’olio ed un po’ d’acqua e facciamo rosolare il tutto su fiamma vivace per qualche minuto.

 

Nel frattempo in una ciotola con dell’acqua calda o brodo di verdure e facciamo rinvenire i funghi porcini secchi ed uniamoli al resto, abbassiamo la fiamma, copriamo col coperchio e lasciamo cuocere.

 

Trascorsi circa 20 minuti la zucca sarà cotta, se serve aggiungiamo dell’acqua calda o brodo e frulliamo con un frullatore a immersione.

 

Aggiungiamo ancora un po’ d’acqua calda o del brodo ed uniamo la pasta avendo cura di abbassare la fiamma e di mescolare spesso con un cucchiaio di legno perché tenderà ad attaccarsi sul fondo. Calcolate ovviamente i tempi di cottura della pasta che userete.

 

 

Poco prima del termine della cottura aggiustiamo di sale quindi impiattiamo  cospargendo di parmigiano grattugiato ed un filo d’olio evo a crudo,  una spolverata di spezie e buon appetito!

CONSIGLI DELLO CHEF

Io uso le spezie come se non ci fosse un domani, curcuma, curry, paprika affumicata erba cipollina non  mancano mai nei miei piatti! Ovviamente non tutti le gradiscono e poiché questa è una vellutata in cui sono anche presenti i funghi nulla vi vieta di non usarne se non vi piacciono.

Sappiate che questo piatto si presta anche ad essere servito con dei formaggi dal gusto più deciso, come per esempio potrebbero essere dei dadini di gorgonzola piccante, specialmente per chi omettesse il curry, o di un formaggio siciliano stagionato come la tuma persa.

Volendo al posto della pasta potreste servire la vellutata con dei crostini di pane fatti ad hoc, insomma ci si può sbizzarrire ed in questi periodi così difficili tra un lockdown ed un altro quale luogo più bello per farlo se non in cucina!

Food blogger

Claudia Munda
Ciao a tutti mi chiamo CLAUDIA e sono una cantante lirica celiaca con la passione per la cucina, da qui il nome del mio blog: sovracuti e pasticcini! Mi sono avvicinata a questo mondo un po’ per necessità, sglutinare le ricette per poter assaggiare preparazioni che mi incuriosivano è stata la motivazione più forte, e un po’ perché sono cresciuta con una mamma, cuoca sopraffina, che mi ha trasmesso tutta il suo entusiasmo. Adoro fare dolci ma non solo! ultimamente mi sono avvicinata anche al mondo della panificazione dopo aver creato una pasta madre viva senza glutine che mi sta dando parecchie soddisfazioni! Ma anche a quello della fit bakery, essendo anche una sportiva conta macros😅, per cui nelle mie ricette spesso troverete anche le indicazioni dei valori nutrizionali per chi come me ne avesse bisogno! Credo che condividere i piaceri della tavola sia una delle forme di amore più belle, cos’altro dire... auguro a tutti una buona cucina e spero che i miei consigli vi siano utili🤗
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano