L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Sicilia

BON BON TRINACRIA E BRUSCHETTA MEDITERRANEA

3 Febbraio 2021 - Visite (95)

Condividi con:

  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    4
  • Preparazione

Trionfo di profumi e sapori Siciliani! Questi sfiziosi finger food sono perfetti per accogliere i vostri ospiti che avranno solo l'imbarazzo della scelta: quale dei tre bon bon decideranno di mangiare per aprire il pasto?

INGREDIENTI

4 fette Pane di segale
4 cucchiai Olio d'oliva
40 gr Granella di pistacchio
2 cucchiaini Pesto di pomodoro secco
3 cucchiai Formaggio spalmabile
60 gr Tonno sott'olio
40 gr Granella di mandorle
40 gr Granella di noci
3 cucchiaini Pesto di basilico senz'aglio
4 fette Pancarrè
5 Cucunci in salamoia
150 gr Pomodorini gialli di pachino
Un pizzico di sale
5 Foglie di basilico

PROCEDIMENTO

In una ciotola sbricioliamo grossolanamente le fette di pancarrè, aggiungiamo il formaggio spalmabile e amalgamiamo il tutto fino ad ottenere un composto morbido ma consistente e compatto da maneggiare. Dividiamo il composto in 3 parti uguali.

Aromatizziamo la prima parte del composto con il pesto di basilico, avendo cura di lasciarne un pò per le bruschette. Mescoliamo con le mani e formiamo delle polpette di media grandezza.  Impaniamo le polpette con la granella di pistacchio e teniamole da parte.

Procediamo con il secondo composto: uniamo il pesto di pomodoro secco e formiamo altre palline. Ricopriamo le palline con la granella di mandorle.

A questo punto procediamo con il terzo ed ultimo composto: uniamo il tonno sott'olio, precedentemente sgocciolato e sbriciolato. Prendiamo con le mani una piccola quantità di impasto e schiacciamolo leggermente creando un piccolo solco all'interno del quale inseriamo un cucuncio,  lasciando fuori il peduncolo. Formiamo una polpetta e facciamola rotolare sulla granella di noci. Procediamo con la stessa modalità fino ad esaurimento degli ingredienti.

Trasferiamo tutti i bon bon in frigorifero e lasciamoli riposare per almeno 2 ore.

Nel frattempo prepariamo le bruschette:  laviamo e tagliamo a cubetti i pomodorini gialli di Pachino, aggiungiamo un filo di olio extravergine di oliva, un pizzico di sale e le foglie di basilico tagliate a mano. Tostiamo le fette di pane di segale, spalmiamo sulla superficie un leggero strato di pesto di basilico e aggiungiamo sopra ogni fetta la dadolata di pomodorini.

Procediamo con l'impiattamento: adagiamo la nostra bruschetta al centro del piatto e i bon bon di fianco, sarà da mangiare anche con gli occhi!

CONSIGLI DELLO CHEF

             

Food blogger

Francesca Pipia
Mi chiamo Francesca e ho 51 anni e sono una mamma di due ragazzi e tutrice di altri due ragazzi (miei nipoti). Ho lavorato per 30 anni in un panificio e ho coltivato l'amore per la buona cucina e le tradizioni siciliane in cucina. La Famiglia numerosa mi ha "obbligata" ad attivarmi a cucinare per tante persone cercando anche di seguire una linea economica tale da soddisfare tutti spendendo il meno possibile (da buona massaia e madre di famiglia) cercando al contempo di mantenere gusto e qualità. Per hobby canto in un coro gospel

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Ricette correlate

MARMELLATA DI MELE COTOGNE

I ricordi dell'infanzia sono legati a questa marmellata di mele cotogne, che ogni anno in questo periodo veniva preparata e che vi presento così…
Alici ripiene

ALICI RIPIENE

Ecco un piatto che esalta il gusto di mare delle alici. Ottimo da preparare in anticipo e da gustare anche tiepido o freddo. Prepariamo…
Melanzane alla principessina

MELANZANE ALLA PRINCIPESSINA

Tempo di melanzane e quindi obbligo a preparare questo piatto: le Melanzane alla Principessina. Ricetta tramandata da mamma in figlia per non perdere le…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano