L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Piatti Tipici

TRECCINE

25 Novembre 2016 - Visite (33761)

Condividi con:

  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    10
  • Cottura
  • Preparazione

Soffici trecce ricoperte di zucchero che solo a pensarci adesso, riaffiorano ricordi di quand'ero piccolina. Peccato che entrando in un panificio qui in Belgio non ci siano gli stessi profumi che ricordino la mia Palermo.

Non le troverete nei panifici in Belgio, ma di sicuro le troverete qui  a  casa mia, e non solo le Treccine  palermitane ma anche  tante altre golosita come per esempio le Ciambelle soffici

Quindi andiamo con la ricetta che e' facilissima da realizzare 😉

INGREDIENTI

50 gr Burro morbido
150 gr Latte intero tiepido
10 gr Lievito di birra
300 gr Farina 00
50 gr Zucchero semolato
Un pizzico di sale

PROCEDIMENTO

Con l'aiuto di un pentolino di fusione a bagnomaria, sciogliere il burro da aggiungere successivamente al latte.

Versare nell'impastatrice la farina, lo zucchero, il sale e il latte e impastare per 10 minuti circa  fino a che l'impasto  si staccherà dalle pareti del recipiente dell'impastatrice.

Formare delle palline di uguali peso, ne verranno con questa dose 10/11 circa, fare un filoncino e intrecciarlo su se stesso formando una treccia.

Disporre in una placca rivestita con carta forno e spennellare con un pennello da cucina  il latte, lasciandole lievitare fino al raddoppio del loro volume, circa 2 ore.

Ricetta treccine con lo zucchero

 

 

 

 

 

 

 

 

Trascorse le 2 ore, infornare a 180° per circa 15 minuti.

Sfornare e con un pennello da cucina in silicone, spennellarle con un po di latte e cospargere con dello zucchero semolato.

 

Food blogger

Mery Mazzola
Ciao sono Mery, una palermitana emigrata dal 2003 nella fredda belgio e da li la mia passione per la cucina si e' moltiplicata soprattutto per non perdere le nostre belle tradizioni, mi dedico molto in cucina a preparare, non solo piatti tipici palermitani ma anche piatti di altri paesi. mi piace molto stare in cucina mi rilassa e mi concentro solo sui miei piatti. un difetto non assaggio mai nulla sono molto pignola e amo la perfezione.

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Commenti

  1. 21 Aprile 2020

    Donatella

    Ciao Mery,

    Complimenti per la ricetta e facilissima e buonissima😁
    Anch’io sono siciliana di Agrigento.
    Cercando e provando varie ricette questa mi ha fatto tornare alla mia infanzia.
    Grazie 😘

    Rispondi
  2. 10 Settembre 2022

    Agostini

    Merciiii pour cette recette que j ai faite et que je referai sans aucun doute… un délice toute ma famille à apprécié
    Ma belle mère native de lecce prépare des trecce mais sa recette est différente les siennes sont plus sèches 😉

    Rispondi
  3. 2 Gennaio 2023

    Antonella

    Io li ho appena fatti doppia dose, e mi è rimasta mezza, di mia figlia 🥰 Una tira l’altra. Sofficissime. Noi troppo golose ho messo sia zucchero semolato che a velo un po sopra. Sono una goduria 😁😆. Cmq la prossima volta gia forse domani, perche mio figlio ne cercava ancora, li faro piu grosse. Adesso li pesavo ed erano all’incirca 50gr uno. Ma la prossima volta proverò con 70gr. Ne verranno di meno ma almeno si mangia na bella treccia abbondante 😋 Cmq anche io sono siciliana ma prov agrigento e abito pure in belgio. Ma le parte fiamminghe, alla frontiera olandese e a 20 min della germania. Cmq complimenti erano troppo buone. Ps: non me li sono appappate tutte io e miei 3 figli 😅

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricette correlate

INVOLTINI DI PESCE SPADA

Se trovate del pesce spada fresco e avete una buona manualità con il coltello, o ancora meglio avete una affettatrice, potrete preparare a casa…

GATTÒ DI PATATE ALLA PALERMITANA

Il gattò di patate  dal francese gateau( pronuncia gatò) ci ricorda l’influenza francese nella cucina siciliana. Nel seicento, non c’era casa aristocratica palermitana che…

PARMIGIANA DI PESCESPADA

Con il bel tempo la voglia di fare grandi (e lunghe) mangiate non se ne ha molta voglia.. Molto meglio un piatto unico e…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano