L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Piatti unici

RISOTTO ALLO ZAFFERANO CON CARNE TRITATA

30 Agosto 2013
  • Difficoltà:
    Media
  • Cottura:
  • Preparazione:
  • Costo:
    Medio
  • Porzioni:
    4 persone

Il risotto allo zafferano con carne tritata è un piatto unico molto gustoso e nutriente, ideale da preparare quando non si ha abbastanza tempo a disposizione per cucinare anche il secondo.

La ricetta originale del risotto allo zafferano proviene dalla tradizione culinaria della Lombardia, ma è molto apprezzata ovunque, non solo per il gusto eccezionale, ma anche per la velocità e la semplicità della sua preparazione. Ne esistono molte versioni, tra cui questa con l’aggiunta di carne tritata.

Il colore dello zafferano dona al piatto quella sfumatura di giallo dorato che rende il risotto piacevole anche alla vista oltre che al palato.

 

INGREDIENTI

320 g di riso Carnaroli
70 g di burro
250 g di carne di vitello tritata
40 g di formaggio parmigiano grattugiato
1 cipolla bianca
1 bicchiere di vino bianco secco
1 litro e ½ di brodo di carne
una bustina di zafferano
sale q.b.

PROCEDIMENTO

Sbucciate e tritate finemente la cipolla, fatela appassire a fuoco dolce in una pentola con il burro.

Quando la cipolla sarà bionda, aggiungete la carne tritata e fatela rosolare.

Aggiungete il riso e lasciatelo tostare per 3 minuti.

Bagnate il tutto con il vino e, mescolando, lasciatelo evaporare completamente.

Versate un mestolo di brodo bollente e cominciate a far cuocere il riso, sempre a fuoco lento. Aggiungete altro brodo solo quando il precedente è stato completamente assorbito. Mescolate spesso.

Quando il riso è quasi cotto sciogliete lo zafferano in un po’ di brodo e unitelo al risotto. Se è necessario regolate di sale.

Continuando a mescolare spegnete la fiamma, incorporate una parte del parmigiano grattugiato, coprite e fate riposare per 5 minuti.

Aggiungete il restante parmigiano, amalgamate e servite subito.

Food blogger

Imma Pane
Imma è nata e cresciuta in un ambiente familiare dove la cucina l’ha sempre fatta da padrona. Suo nonno era panettiere, suo fratello pasticciere e tanto per restare in tema ha sposato un cuoco! Come non poteva mettere in pratica e condividere con gli altri la passione e i segreti della buona cucina che le sono stati trasmessi dai suoi cari? Da qualche tempo si è appassionata alla preparazione di torte farcite con creme di mille gusti e decorate con la pasta di zucchero. I suoi due bimbi le chiedono spesso di pasticciare con lei in cucina e lei non può che essere felice di tramandare anche a loro la sua grande passione!

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Ricette correlate

PARMIGIANA DI MELANZANE

L a parmigiana di melanzane è uno dei piatti tipici siciliani.Viene proposto come piatto estivo anche se non è tra i più leggeri.Io la…

PARMIGIANA DI CARCIOFI

Con i primi carciofi di stagione possiamo preparare questa gustosissima pietanza. Io amo molto i carciofi e li mangerei in qualsiasi modo, ma questa…

QUINOA IN CESTINI DI PEPERONI

Sapevate che la "Quinoa " non è un cereale ?Devo confessare che tempo fa anch'io pensavo lo fosse.Coltivata nelle Ande da oltre 5000 anni, la Quinoa è…

CARBONNADE BELGA

Questo e' un piatto di origine belga che si mangia insieme alle patatine fritte. Ma in belgio cosa non si mangia con le patatine…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano