L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Primi piatti

SPAGHETTI CON LE COZZE ALLA TARANTINA

12 Aprile 2016 - Visite (2900)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Media
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    4
  • Cottura
  • Preparazione

Versione al pomodoro di una ricetta della tradizione Tarantina , insieme alla versione in bianco sono semplici e veloci da preparare , seguendo piccoli suggerimenti si potrà godere di questo straordinario piatto e catturarne l' anima.

INGREDIENTI

q.b. Prezzemolo
q.b. Sale
q.b. Pepe
2 spicchi Aglio
320 gr Spaghetti
750 gr Passata di pomodoro
1 kg Cozze

PROCEDIMENTO

 

Oggi vi voglio parlare di un piatto straordinario della cucina della mia famiglia , semplice da realizzare a patto che si sappiano aprire le cozze a crudo.

2016-04-10 09.49.05

si potrebbero aprire anche velocemente a caldo , facendo un veloce soffritto di aglio in olio d' oliva e mettendo le cozze, a fuoco vivo , farle cuocere per pochi minuti, scuotendo il tegame. Separeremo le cozze dall' acqua prodotta e useremo quest' ultima per insaporire il sugo .
Se pero' vogliamo carpirne l' anima, a mio parere, dobbiamo prepararlo aprendo le cozze a crudo .
Ci procuriamo un colino a maglie strette e un contenitore per raccogliere la preziosa acqua ,che servirà per insaporire e salare il sugo dopo averla filtrata e fatta decantare, quindi dopo aver lavato bene le cozze le apriamo e le mettiamo nel colino con sotto il recipiente

2016-04-10 09.48.32

PREPARAZIONE DEL SUGO

facciamo un soffritto di aglio e appena imbrunito mettiamo qualche gambo di prezzemolo e qualche cozza sgusciata , attenzione agli schizzi, lasciamo ancora soffriggere per pochi secondi e aggiungiamo la salsa di pomodoro , che deve essere abbondante , gli spaghetti devono " nuotarvi" dentro , dopo dieci minuti di cottura a fuoco medio , versiamo l' acqua delle cozze filtrata e fatta decantare , assaggiamo il sugo e regoliamo la sapidità , attenzione con l' acqua che essendo salata va aggiunta a poco alla volta, ovviamente non usiamo il sale , cuociamo ancora 10 minuti a fuoco medio e ci mettiamo le cozze aperte che devono cuocere per 5 minuti, spegniamo e lasciamo riposare per circa mezza ora.
Questa operazione serve a far si che tutti gli ingredienti si scambino gli umori rilasciando il meglio.
Lessiamo gli spaghetti al dente , scoliamo e li versiamo nel tegame con il sugo che avremo riportato dolcemente a sobbollire , attenzione a riscaldarlo gli ultimi 5 minuti della cottura della pasta è importantissimo che le cozze non si cuocino ancora.
Finalmente impiattiamo con una generosa macinata di pepe fatta al momento e un trito fine di prezzemolo .

2016-04-09 19.24.37
Infine godiamo .

 

 

 

CONSIGLI DELLO CHEF

Per godere al massimo di questo piatto è necessario procurarsi le cozze Tarantine oppure delle ottime cozze italiane nel giusto periodo che va' da Maggio ad Agosto, controllate sempre la provenienza e la freschezza, devono essere chiuse e con i gusci integri .

Food blogger

Gaetano Vizzarro
Benvenuti nel mio spazio ,sono Gaetano Vizzarro un infermiere professionale di 45 anni ,nato e cresciuto in provincia di Taranto (Monteparano ) fino all\' eta\' di circa 25 anni , poi stabilito a Bergamo dove lavoro all\' ospedale papa giovanni XXIII in Unita\' Spinale . Amante del mare e della vita all\'aria aperta . Appassionato della cucina tradizionale e moderna , dove mi piace sperimentare e ricercare sapori sempre nuovi partendo sempre dalla cucina Pugliese , mio grande Amore . Spero di aiutare chiunque voglia sperimentare le mie ricette e di trasmettere questa mia grande passione .
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

CASARECCE ALL’ORTOLANA

La casarecce all'ortolana è un classico della cucina italiana: un primo piatto fresco e gustoso a base di verdure varie. Ricordo mia madre faceva…

SPAGHETTI CON PESTO ALLA TRAPANESE

Il pesto alla trapanese è una variante del pesto classico genovese: prevede l'aggiunta di ingredienti tipici siciliani, come i pomodori freschi e le mandorle.…

ORZOTTO AI PEPERONI

L'orzo cucinato cosi è un'alternativa al classico risotto, in questo caso è anche una ricetta vegetariana.

PENNETTE CON SPATOLA

E un piatto tipico mediterranio, davvero delizioso un sapore eccellente, tra il dolce e salato, grazie alla presenza, tra i tanti ingredienti salati, dell'uva…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano