L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Primi piatti

TIMBALLO DEL CARDINALE

3 Aprile 2016 - Visite (2496)

Condividi con:

  • Difficoltà
    Media
  • Costo
    Medio
  • Porzioni
    8
  • Cottura
  • Preparazione

Adoro preparare  e mangiare la pasta al forno, sono sempre alla ricerca di piatti che stuzzicano la mia curiosità dai più semplici e rustici a quelli un pò più elaborati.

La ricetta che segue è un modo diverso ed originale per presentare a tavola un primo piatto da effetto,  da proporre in un giorno di festa o una ricorrenza particolare. Non è complicata eseguirla, occorre solo un pò di pazienza che sarà ben  ripagata dalla bontà del piatto e dai complimenti dei vostri commensali.

INGREDIENTI

30 gr Pecorino grattugiato
200 gr Mozzarella a cubetti asciutta
750 gr Salsa di pomodoro
1 spicchio Aglio
q.b. Basilico
6 cucchiaio Pangrattato
3 cucchiaio Olio extravergine d'oliva
2 kg Pomodori tondi piccoli
300 gr Ziti o pasta formato sigarette
70 gr Parmigiano grattugiato

PROCEDIMENTO

Innanzi tutto occorre tagliare i pomodorini a metà (mi raccomando che siano ben sodi), privarli dei semi e lasciarli sgocciolare per circa 15 minuti.

20160315_145910_Richtone(HDR)

Mescolate il pangrattato con lo spicchio d'aglio tritato  (cui avete tolto l'anima), il sale, foglie di basilico tritato e due cucchiai d'olio.  Passate questo composto su ogni mezzo pomodoro che nel frattempo avete disposto  su una o più teglie ricoperte di carta forno.

20160315_152000_Richtone(HDR)Infornate a 180° per circa 30 minuti badando bene a non far colorire troppo il pangrattato. Sfornate e lasciate raffreddare.

Preparate una salsa di pomodoro come siete soliti farla, mantenendola piuttosto liquida.

Adesso rivestite con carta forno uno stampo da timballi (diametro 20 ed altezza 9 cm) facendo aderire per bene la carta forno allo stampo ungendola con dell'olio.

20160315_162632_Richtone(HDR)

Fate cuocere adesso la pasta (io ho utilizzato gli ziti napoletani) in abbondante acqua salata e scolatela a metà cottura. Versate la pasta nella salsa di pomodoro e lasciate insaporire altri due minuti. Lontano dal fuoco aggiungete la mozzarella, i formaggi grattugiati ed abbondante basilico spezzettato grossolanamente con le mani.

Foderate adesso lo stampo con i pomodori già cotti con la buccia verso l'esterno avendo cura di iniziare una prima fila fra bordo e fondo, poi riempire tutto il fondo mettendo i pomodori ben stetti fra loro.

20160315_163829_Richtone(HDR)

Cominciate adesso a versare parte della pasta.

20160315_165914

Man mano che aggiungete la pasta, posizionate i pomodori ben stretti lateralmente la teglia. Così facendo resteranno ben saldi.

Concludete spolverando la sommità del timballo con abbondante parmigiano grattugiato, pangrattato ed uno stretto giro d'olio.

20160315_173326

Avendo utilizzato gli ziti, per mia comodità, ho condito la pasta con la salsa ed i formaggi man mano che proseguivo con gli strati direttamente nella teglia.

Adesso non vi resta che cuocere il timballo per circa 30 minuti a forno già caldo  a 180°. Sformatelo dopo averlo fatto riposare circa 20 minuti capovolgendolo su un piatto da portata.

20160315_203147_Richtone(HDR)

 

Food blogger

Anna Maria Santangelo
Sono Anna Maria Santangelo ho 55 anni, impiegata, moglie e mamma di due ragazzi di 27 e 23 anni. Vivo e lavoro a Catania. Tendenzialmente timida e riservata, ho sempre amato mettermi alla prova. Da due anni a questa parte l'interesse che coltivo di più è la cucina. Prova superata? A voi la parola.

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Commenti

  1. 3 Aprile 2016

    Maria Glória D'Amico

    Anna che spettacolo, molto invitante. Tu sei bravissima.
    Ciao cara!

    Rispondi
  2. 4 Aprile 2016

    Rosario Guddo

    un opera d’arte

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Ricette correlate

CASERECCE AL TONNO FRESCO

Questo è un primo piatto che rispecchia i sapori mediterranei. Due  gli elementi fondamentali: il tonno e la melanzana che quando incontrano la dolcezza…

SPAGHETTI ALLA PUTTANESCA

Gli spaghetti alla puttanesca sono un primo piatto tipico della cucina napoletana. Si preparano con un sugo a base di pomodoro, olio extravergine di…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano