L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Dolci e Desserts

CAMILLA COTTA SUL GAS CON MAGIC COOKER

29 Ottobre 2020 - Visite (231)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Medio
  • Porzioni
    4
  • Cottura
  • Preparazione

La Camilla è uno dei miei dolci preferiti, piace tanto anche ai miei bimbi!

Vedi anche: Torta di carote e Mandorle

INGREDIENTI

250 gr Carote
150 gr Farina 00
50 gr Amido di mais
3 Uova
100 gr Farina di mandorle
80 gr Olio di semi di arachide
100 gr Succo di arance
1 Buccia d'arancia
q.b. Zucchero a velo

PROCEDIMENTO

Versiamo le uova e lo zucchero all'interno di una planetaria,

 

Montiamo le uova fino a quando il composto non risulterà spumoso.

 

A questo punto aggiungiamo la crema di carote ottenuta frullando carote, olio, il succo di mezza arancia e la scorza grattugiata.

 

Mescoliamo dall'alto verso il basso con un Cucchiaio di legno.

 

Uniamo la farina di mandorle.

 

Un cucchiaio per volta la farina, l'amido di mais e infine il lievito.

 

Imburriamo la nostra pentola

 

Versiamo il composto e copriamo con il magic cooker. Cuciniamo a fiamma alta per 5 minuti.

 

Trascorsi i 5 minuti, abbassiamo il fuoco al minimo e impostiamo il Timer a 20 minuti.

Possiamo controllare la cottura quando vogliamo senza avere il problema che si sgonfi la torta.

Terminata la cottura aspettiamo una decina di minuti prima di togliere il nostro coperchio magico.

Lasciamo raffreddare prima di capovolgere la torta e poi decoriamo con lo zucchero a velo.

Pronta da mangiare!

 

CONSIGLI DELLO CHEF

ALCUNI DEGLI STRUMENTI E INGREDIENTI UTILIZZATI IN QUESTA RICETTA

Food blogger

florinda tegazzini
Sono mamma di tre splendidi bambini e da quando sono nati mi dedico a loro a tempo pieno. Ho sempre avuto una passione per la cucina. Ma con il tempo ho capito che avere nel cuore qualcuno di importante che riempie i pensieri quando cucini, secondo me, è l'ingrediente segreto per ogni piatto di successo. Perché devo dire che da quando ci sono loro nelle mia vita i miei piatti hanno raggiunto quel sapore in più che prima non avevano e loro lo confermano mangiando sempre tutto con gusto e riempiendomi di complimenti! ed è la soddisfazione più grande che una mamma/cuochina possa mai avere. Spero di trasmettere a tutti voi quello che ho imparato da mia madre, ma soprattutto sbagliando e inventando perché cucinare è un'arte, è creatività, è passione è sbagliare ed imparare.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

PECORELLE DI MARZAPANE

Nei giorni che precedono la Pasqua possiamo preparare le pecorelle di marzapane, un dolce tipico siciliano , che di sicuro non manca in nessuna famiglia…

ROTOLO DI CAROTE E NUTELLA

Un dolce insolito se si pensa che si prepara con le carote, arricchito con le mandorle,la nutella e la granella di nocciole. Morbido e…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano