L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Contorni

CAPONATA DI CARCIOFI

5 Aprile 2016 - Visite (610)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    5
  • Cottura
  • Preparazione

È un contorno o un ottimo antipasto e   va consumato freddo  in modo che gli ingredienti  si possano ben legare.

INGREDIENTI

4 cucchiaio Olio extravergine di oliva
2 cucchiaio Zucchero semolato
30 gr Capperi
100 gr Olive verdi snocciolate
2 Sedano
10 Carciofi
1 scatola Pomodori pelati
1 Cipolla
q.b. Sale
q.b. Peperoncino
1 Carota

PROCEDIMENTO

  • Pulire i carciofi eliminare i gambi, spuntarli tagliando la parte  superiore con le spine, togliere le foglie dure fino ad arrivare a quelle più tenere, tagliarli a spicchi avendo cura di eliminare il fieno (o la barba) e metterli in acqua acidulata con il succo di limone, quindi scolarli
  • in un'ampia padella mettere a soffriggere la cipolla,le coste di sedano comprese le foglie e la carota
  • quando saranno ammorbidite unire capperi ,precedentemente messi in acqua per dissalarli, olive e il pomodoro pelato
  • salare e pepare
  • cuocere per 15 minuti
  • unire i carciofi e cuocere per altri 15 minuti a fuoco moderato
  • versare adesso l'aceto con lo zucchero e lasciare evaporare

 

Far riposare la caponata per diverse ore prima di servire

CONSIGLI DELLO CHEF

Potete aggiungere in cottura anche pinoli e a cottura ultimata delle mandorle tritate

Informazioni sull'autore

Maria Concetta Todaro
Maria Concetta Todaro è una moglie, mamma e nonna .Ho tanti hobby ma quello che mi appassiona maggiormente è cucinare,perchè credo che cosa più bella non ci sia che ritrovarsi attorno un tavolo .Stare insieme a tavola è uno dei modi migliori per socializzare, perché il pasto è una pausa dagli impegni, nella quale ci si può concentrare su quello che si mangia, ma anche sulla compagnia di chi condivide con noi questo momento:infatti, la tavola non è solo il posto dove ci si nutre ma è soprattutto un luogo di condivisione, di aggregazione e di scambio di emozioni.Seguendo questa filosofia metto tanto amore in tutto quello che preparo ,amore che si concretizza quando leggo la soddisfazione dei commensali....spero che dal mio tavolo questo amore possa giungere al vostro in una unica tavolata ideale di gusto, sapori ed emozioni.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

Frittata di Asparagi

FRITTATA DI ASPARAGI

La  frittata di asparagi riscuote sempre un enorme successo tra i miei commensali. Un antipasto da preparare con grande anticipo,da gustare calda o fredda…

MELANZANE IMPANATE LIGHT

Le melanzane impanate light sono un contorno molto gustoso e poco calorico. Semplicissime da preparare e con pochi ingredienti. . Si possono usare sia…

FUNGHI RIPIENI

Piatto che fa parte della cucina tradizionale siciliana, sono saporiti e facili da preparare, hanno bisogno solo di ingredienti freschi: i funghi,  poveri di calorie…

FAGIOLATA SUDAMERICANA A MODO MIO

Quando cominciano i primi freddi ,negli scaffali dei supermercati si possono trovare tanti tipi di legumi, è in uno di questi periodi, che dovendo…

Pubblicità

Ad