L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Contorni

ZUCCHINE CENTENARIE RIPIENE

2 Febbraio 2018 - Visite (305)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    9
  • Cottura
  • Preparazione

Oggi prepariamo insieme le Zucchine centenarie ripiene

La zucchina centenaria ha un gusto delicato e si presta a numerose ricette e modi di cottura.

L'unico rammarico è che la troviamo solo nel periodo di Novembre.

Nel mio giardino ne raccolgo in abbondante quantità e ogni volta mi diletto a cucinarla in maniera diversa.

Oggi vi presento le cotolette di zucchina ripiena di acciuga e scamorza.

Un piatto della vecchia tradizione siciliana che cucinava sempre il mio papà e che oggi io ripropongo sia per il gusto che per mantenere vive le nostre tradizioni e i nostri ricordi,perchè anche il cibo come gli odori ci riportano indietro nel tempo.

Ma nonostante la ricetta sia tradizionale,io l'ho cotta con un metodo innovativo,moderno che ne preserva il gusto e le caratteristiche.

Per questa ricetta ho utilizzato il metodo di cottura NUOVO che  consente di cucinare a basse temperature: il metodo di cottura GIOTTO, di produzione 100% Made in Italy.

GIOTTO  consente di cucinare sfruttando l’umidità prodotta durante la cottura dei cibi, consentendo di esaltare tutti i sapori pur mantenendo inalterate le proprietà nutritive.

Cucinare a basse temperature è una tecnica molto utilizzata dagli chef professionisti, perché consente di ottenere risultati strabilianti e a mantenersi sani e in salute, inoltre funge da grill, forno, friggitrice, vaporiera ecc, facendo risparmiare tempo,fatica e denaro a chi, come me,lo utilizza.

Se volete saperne di più sul metodo GIOTTO non esitate a commentare questa ricetta.

GIOTTO l'alleato delle donne in cucina , ma anche degli uomini ?.

INGREDIENTI

3 Zucchine centenarie
9 Scamorza a fettine
3 Acciughe
3 Uova
q.b. Mollica di pane
q.b. Sale
q.b. Pepe
Olio d'oliva

PROCEDIMENTO

 

Vediamo come realizzare le Zucchine centenarie ripiene :

Sbucciare le zucchine, sotto l'acqua corrente a filo, onde evitare punture con le sue spine (o potete usare dei normalissimi guanti monouso per cucina).

ZUCCHINE CENTENARIE RIPIENE CRUDE

 

ZUCCHINE CENTENARIE RIPIENE SENZA BUCCIA

Quindi tagliarle a fette spesse 1/2 cm.

Per ogni zucchina verranno circa 6 fettine (ovviamente dipende dalla grossezza della stessa).

A questo punto posizionare su alcune fette una fetta di scamorza e un pezzetto di acciuga.

ZUCCHINE CENTENARIE RIPIENO

 

Chiudere la fetta sovrapponendola con un'altra vuota e mettere da parte.Proseguire cosi fino ad esaurimento degli ingredienti.

Passare le fette sovrapposte nelle uova sbattute e poi nella mollica che avrete salato e pepato a piacere.

 

ZUCCHINE CENTENARIE RIPIENE UOVO

ZUCCHINE CENTENARIE RIPIENE PANATURA

 

Dopo questi passaggi prendere il tegame dove avrete posizionato un foglio di carta forno, mettere le zucchine al suo interno, versarvi sopra un filo di olio e.v.o.

ZUCCHINE CENTENARIE RIPIENE PANATURA

Coprire con il coperchio GIOTTO. 

ZUCCHINE CENTENARIE RIPIENE COTTURA GIOTTO

 

Accendere il gas, fornello medio a fuoco medio. Lasciare cuocere circa 5 minuti per lato avendo cura di girare una sola volta le zucchine per farle dorare da entrambi i lati.

Ovviamente il tempo di cottura dipende dal gusto personale e dallo spessore delle fette di zucchina.

ZUCCHINE CENTENARIE RIPIENE COTTE

Le nostre cotolette di zucchina dopo soli 10 minuti sono pronte. Grazie a GIOTTO non c'è emanazione di fumo,no puzza persistente,no spreco di tempo e denaro.

Buon appetito da ENZA e GIOTTO.

ZUCCHINE CENTENARIE RIPIENE PIATTO

CONSIGLI DELLO CHEF

Io ho usato semplice scamorza ma va benissimo anche la scamorza affumicata.

Il ripieno delle nostre cotolette può variare con prosciutti e formaggi. Sta alla nostra fantasia e alla nostra furbizia come riempirle per riuscire a farle mangiare anche ai più piccoli.

Si possono anche  friggere e con GIOTTO è veramente uno scherzo.

Potete consumarle come piatto unico oppure in un buffet insieme a una Frittata di Asparagi o una Torta di sfoglia con salsiccia, pancetta e besciamella.

 

 

Informazioni sull'autore

Enza Guddo
Ciao a tutti mi chiamo Enza. Sono moglie e mamma a tempo pieno. Fino a poco tempo fa la cucina non rientrava tra le mie passioni (o almeno così credevo), preferivo leggere, scrivere e studiare. Ma avendo famiglia dovevo necessariamente mettermi ai fornelli. Da qui scopro una passione innata per la cucina, ho cominciato quasi per gioco sfidando le critiche di marito e figli e allora eccomi qui!
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

CONTORNO DI FAVE VERDI

Un contorno di stagione, le Fave verdi, semplici da preparare, questo legume fresco si abbina a tutti i tipi di piatti e la lattuga…

CHIPS DI ZUCCHINE GRIGLIATE

Questo piatto è un contorno semplice ,ipocalorico ed ha il vantaggio della velocità nella cottura.              

CAPONATA DI CARCIOFI

È un contorno o un ottimo antipasto e   va consumato freddo  in modo che gli ingredienti  si possano ben legare.

FAGIOLATA SUDAMERICANA A MODO MIO

Quando cominciano i primi freddi ,negli scaffali dei supermercati si possono trovare tanti tipi di legumi, è in uno di questi periodi, che dovendo…

Pubblicità

Ad