L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Dolci e Desserts

CIOCCOLATO DI MODICA AL SALE DI TRAPANI

26 Novembre 2016 - Visite (809)

Condividi con:

  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    1
  • Cottura
  • Preparazione

Il "Cioccolato di Modica",è diventato negli anni l'eccellenza dell'arte dolciaria modicana.E' un cioccolato grumoso ma si scioglie in bocca e la caratteristica è dovuta alla sua preparazione " a freddo" cioè  la pasta di cacao viene riscaldata per renderla fluida ad una temperatura non superiore a 40°C , mescolata con un zucchero super fino e  speziata con cannella,vaniglia,peperoncino,arancia,ecc. In questa ricetta ho voluto lasciare inalterato il gusto del cioccolato aggiungendo solamente dei "petali di sale grosso di Trapani",che lo rende ancora più buono.

INGREDIENTI

250 gr Pasta amara
500 gr Zucchero super fino
5 gr Sale grosso di trapani
10 gr Burro

PROCEDIMENTO

Dividere lo zucchero i tre parti.Fare sciogliere il burro a fiamma bassissima,mettere la pasta amara mescolando di continuo e quando si scioglie,mettere la prima parte di zucchero,mescolare ,farlo sciogliere e mettere la seconda parte di zucchero; quando anche questo si scioglie e si amalgama alla pasta, mettere il sale e quando si è sciolto ,mettere l'ultima parte di zucchero,mescolare e amalgamare bene per altri 2 minuti.

Versare il cioccolato in formine,batterlo più volte per livellarlo e farlo diventare liscio e lucido.  Lasciare raffreddare e porlo in un luogo fresco e asciutto o in frigo per 12 ore prima di toglierlo dalle formine.

P1220748 P1220750 P1220754 P1220758 P1220761 P1220763 P1220765 P1220768 P1220774 P1220776 P1220778 P1220785 P1220800 P1220954

CONSIGLI DELLO CHEF

Il tempo di preparazione e cottura è indicativo, è importante mantenere la fiamma bassissima e mescolare di continuo,prestando attenzione sempre alla temperatura che non deve superare i 40°.Comunque una volta sciolta l'ultima parte di zucchero e se si stacca completamente dalle pareti della pentola,toglierlo dal fuoco e versarlo direttamente nelle formine.Volendo ,se non si vuole utilizzare il sale ,si può speziare con vaniglia e cannella o con i gusti descritti nella presentazione.

Food blogger

Lauretta Corrado
Salve,sono Corrado,nato e cresciuto a Modica,da qualche anno mi sono trasferito ad Alba (cn)dove lavoro come operaio specializzato in Ferrero occupandomi dell' Estathè in bicchiere.Ho portato con me oltre la passione, che ho da tanti anni, di cucinare, anche le antiche ricette tramandate da generazione.La mia è una cucina amatoriale, che si basa principalmente su tutto cio' che di buono possa offrire l'arte culinaria della Contea di Modica ( e non solo )una cucina povera ma ricca di gusto, e tramite i blog e i social sto condividendo questa mia passione.

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Ricette correlate

VENTAGLIETTI DI PASTA SFOGLIA

Ecco una ricetta molto facile, ma soprattuto rapidissima. Quando si vuole un dolce sfizioso, ma non si ha molto tempo a disposizione, i ventaglietti…

LA MIA MUD CAKE

La mud cake è una torta al cioccolato golosissima. E’ una torta irresistibile e tutta da provare,   gli amanti delle torte al cioccolato non…

PIGNOLATA PALERMITANA

Di pignoccata o pignolata  ce ne sono diverse.Quella più conosciuta è la pignolata messinese caratterizzata dal fatto che le palline (simili a delle piccole pigne)…

GELO DI CANNELLA

Il gelo di cannella è una ricetta tradizionale siciliana, un dolce al cucchiaio leggero e molto profumato, apprezzato moltissimo da tutti gli appassionati di…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano