L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Primi piatti

RAVIOLI DI PATATE E GORGONZOLA

2 Maggio 2016 - Visite (2192)

Condividi con:

  • Difficoltà
    Media
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    4
  • Cottura
  • Preparazione

Una delle mie ricette "svuotafrigo",fare la pasta all'uovo può sembrare difficile ma in realtà è un attimo,ci metti meno tempo che uscire andare al supermercato e tornare a casa,mettici poi la mia continua smania di impastare ed ecco qua!

INGREDIENTI

3 Uova
300 gr Farina di semola
1 cucchiaio Olio d'oliva
1 pizzico Sale
150 gr Gorgonzola dolce
300 gr Patate
2 cucchiaio Granella di noci
1 mazzetto Salvia
q.b. Burro
1 pizzico Noce moscata
50 gr Parmigiano grattugiato

PROCEDIMENTO

Per la pasta all'uovo:

Impastate la farina con le uova leggermente sbattute,aggiungete i due cucchiai di olio e un pizzico di sale, lavorate fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo (se dovesse risultare un po'troppo duro,dipende dalla farina e dalla grandezza delle uova,aggiungete un cucchiaio di acqua) formate una palla avvolgetela in un canovaccio pulito e lasciatela riposare.

Per il ripieno:

Lessate le patate e una volta cotte passatele con lo schiaccia patate,fatele raffreddare,aggiungete a questo punto il gorgonzola e due cucchiai di parmigiano,lavorate delicatamente fino ad ottenere una crema,aggiustate di sale se occorre.

A questo punto riprendete l'impasto  se non siete pratiche col mattarello aiutatevi con la macchinetta sfogliatrice,fate le sfoglie piuttosto sottili, mettete su ogni sfoglia un cucchiaino di ripieno e ripiegate la sfoglia pressando bene con le dita per far aderire la pasta e cercando di far uscire bene l'aria altrimenti si creeranno delle bolle che in cottura potrebbero aprirsi,col la rotella dentata tagliate i vostri ravioli, poi tuffatelki in acqua bollente per pochi min. 2-3,scolateli velocemente.

Fate sciogliere il burro in una padella con le foglie di salvia e un pizzico di noce moscata,mettete i ravioli nella padella aggiungete la granella di noci e fateli saltare ancora qualche minuto,servite con una spolverata di parmigiano.

CONSIGLI DELLO CHEF

Se volete potete aggiungere la granella di noci  o degli amaretti sbriciolati anche nel ripieno.

Food blogger

Roberta Vivenzi
Sono Roberta,che dire di me,nata in un paesino sul lago di Garda,cresciuta nella splendida e magica Sicilia,sin da ragazzina amavo stare davanti ai fornelli,la mia non è una passione,di più...adoro modellare e creare torte con il cioccolato plastico,amo sperimentare,ma la mia più grande passione è la cucina orientale ed in particolare il sushi.

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricette correlate

SPAGHETTI CON PESTO ALLA TRAPANESE

Il pesto alla trapanese è una variante del pesto classico genovese: prevede l'aggiunta di ingredienti tipici siciliani, come i pomodori freschi e le mandorle.…

RISOTTO ALLE FRAGOLE E CAFFÈ

Un piatto che viene direttamente dai ruggenti anni ‘80! Il risotto alle fragole era il massimo dell’azzardo in cucina dopo le penne alla vodka!…

LINGUINE CON ANELLI DI TOTANO

Oggi vi propongo un primo piatto molto sfizioso a base di pesce. Il totano è uno dei molluschi che preferisco, si trova facilmente in…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano