L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Dolci e Desserts

TORTA CUOR DI CUCINA

12 Maggio 2016 - Visite (838)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Media
  • Costo
    Medio
  • Porzioni
    12
  • Cottura
  • Preparazione

Mi capita spesso di mettermi in cucina con una voglia sfrenata di fare dolci, ma non sapere esattamente cosa. La cosa straordinaria è riuscire a realizzare qualcosa che davvero nasce dal nulla dando vita ad un dolce particolare e infinitamente buono. Questa torta è nata dal frutto di 5 minuti di ispirazione. Mi è bastato vedere alcuni ingredienti per  capire cosa avrei voluto realizzare o almeno provare a realizzare. Il risultato finale è stato davvero sorprendente ...... una torta immensamente buona e davvero particolare nell'accostamento di ingredienti quali il caffè e la mandorla. Il completamento dato dalla pesca sciroppata è stato davvero azzeccato. Non esiste una torta così, almeno posso assicurarvi che questa è nata dal frutto dei miei momenti favorevoli di pura follia in cucina.... ed è per questo che ho voluto chiamare il mio dolce "TORTA CUOR DI CUCINA"........per dedicarla a tutti i nostri cari lettori e perchè senza cuore la cucina non avrebbe senso 🙂

INGREDIENTI

6 Uova
300 gr Farina di farro
180 gr Zucchero semolato
130 gr Burro
1 cucchiaino Lievito per dolci
300 ml Latte
1 Bacca di vaniglia
60 gr Frumina
200 ml Panna fresca
1 cucchiaino Caffè in polvere
160 gr Farina di mandorle
160 gr Zucchero a velo
q.b. Aroma mandorla amara
1 barattolo Pesca sciroppata
q.b. Succo limone

PROCEDIMENTO

PREPARAZIONE DELLA PASTA FROLLA:

fare un impasto con la farina di farro, 130 gr di burro morbido, 1 uovo + 1 tuorlo, 80 gr di zucchero, 1 cucchiaino di caffè in polvere.

Formare un panetto. Prendere un pezzetto del panetto e tenerlo da parte.

Foderare con carta forno una teglia a cerniera e stendere la pasta frolla, bucherellandola in superficie

SAMSUNG CAMERA PICTURES

SAMSUNG CAMERA PICTURES

Mettere la teglia, con la pasta frolla stesa, in frigorifero e prepariamo la crema pasticcera.

 

PREPARAZIONE DELLA CREMA PASTICCERA ALLA PANNA

Montare 4 tuorli  con 100 gr di  zucchero, fino ad ottenere un composto spumoso e gonfio (almeno 15 minuti) .
Prendere un pò di latte dal totale e intiepidirlo. Sciogliervi la frumina e versare man mano il resto del latte e la panna liquida fresca.

Aggiungere i tuorli con lo zucchero montati nel latte con la frumina, raschiare il baccello della bacca di vaniglia   ed aggiungere al composto, compreso il baccello aperto. Mettere il tutto dentro un pentolino a fiamma bassa e mescolare continuamente.  

Lasciate che la crema si addensi, senza far bollire e sempre mescolando - deve diventare vellutata....

Ora togliete dal fuoco, estraete la bacca, coprite con pellicola a contatto e fate raffreddare.

 

PREPARAZIONE DELLA PASTA DI MANDORLE

Montare 1 albume (tra quelli avanzati dalle preparazioni precedenti) a neve ferma aggiungendo, durante questa fase, qualche goccia di limone.

Aggiungere man mano lo zucchero a velo facendolo assorbire con cura.

Aggiungere la farina di mandorle nello stesso modo e le gocce di aroma mandorla amara.

Si dovrà ottenere  un impasto morbido o molliccio, da mettere dentro una tasca da pasticcere

SAMSUNG CAMERA PICTURES

 

ASSEMBLAMENTO TORTA

Prendiamo la tortiera con la pasta frolla stesa,  che abbiamo messo in frigo, e versiamo dentro la crema pasticcera alla panna oramai fredda

SAMSUNG CAMERA PICTURES

Livelliamola bene ed aggioungiamo qualche pezzetto di pesca sciroppata

SAMSUNG CAMERA PICTURES

 

SAMSUNG CAMERA PICTURES

Ora con la tasca da pasticcere con un beccuccio a fiore o stella grande, partiamo dall'esterno e facciamo un paio di cerchi a coprire la superficie della torta lasciando, lasciando scoperto il centro

SAMSUNG CAMERA PICTURES

 

SAMSUNG CAMERA PICTURES

Ora sbricioliamo il pezzetto di pasta frolla tenuto da parte coprendo la parte scoperta della torta e, al centro, mettiamo un pezzo intero di pesca sciroppata

SAMSUNG CAMERA PICTURES

 

Inforniamo per 25/30 minuti a 170° (tempo sempre indicativo relativamente al forno in uso, il mio è ventilato)

Appena la torta sarà cotta, lasciarla raffreddare completamente prima di toglierla dalla tortiera, per questo vi consiglio di preparala la sera prima e lasciarla riposare tutta la notte, oppure di mattina e sformarla di pomeriggio, altrimenti si rischia di romperla.

Quando sarà il momento di sformarla togliere con calma la carta forno e mettere la torta su un vassoio.

Ragazzi, mangerete un tripudio di tutto e se farete questa torta per un invito a pranzo o cena , farete un grandissimo figurone.

SAMSUNG CAMERA PICTURES

SAMSUNG CAMERA PICTURES

 

P.S.: chiedo scusa per la fetta..... avevo fatto la foto per farvi vedere l'interno, ma non riesco più a trovarla. Vi assicuro che al taglio risulta qualcosa di sublime

 

CONSIGLI DELLO CHEF

Con gli albumi che avanzano, potrete fare delle meringhe, dei biscotti morbidi alla mandorla e/o pistacchio, una crema oppure un pan di spagna

Informazioni sull'autore

Enza Accardi
Sono Enza, con una grande passione per la cucina. Mi piace imparare, inventare, scoprire nuovi gusti. Amo i colori a tavola e le innovazioni, ma non tralascio e non dimentico la tradizione, perché è su quella che si basa la vera cucina. Sono a disposizione di chiunque avesse voglia di provare le ricette di "CUOR DI CUCINA". Qui troverete le ricette di tutti i giorni, quelle vere, con tanto buon gusto e soprattutto alla portata di tutti, perché il nostro scopo è quello di farvi venire voglia di mettervi ai fornelli.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Commenti

  1. 1 Giugno 2016

    Raduno MTB e Trekking RNO le foto

    […] Torta Cuor di Cucina Pasticcini alla mandorla Biscotti al burro Torta del mio cuore alle mandorle Torta kinder paradiso Muffin alla carota e mandorle senza lattosio Biscottini excelsior […]

    Rispondi
  2. 8 Ottobre 2016

    Foto Compleanno dei 5 Gemellini di Palermo - Cuor di Cucina

    […] alla frutta Torta cuor di cucina Torta rum e crema Pasticcini al pistacchio Torta con ganache di cioccolato bianco e fondente Torta […]

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

CIOCCOLATINI SIMIL ROCHER AL PISTACCHIO

Il pistacchio per me è una continua ispirazione,da tanto desideravo fare dei cioccolatini con un ripieno che si sciogliesse in bocca...eccoli,semplicemente fantastici!

BISCOTTI NOCCIOLATI

Quando preparo questi biscotti nocciolati la mia casa si profuma....e i miei vicini capiscono subito che i famosi " biscotti di Imma" sono in…

CIOCCOLATINI RIPIENI DI NOCCIOLE

La realizzazione di questi cioccolatini è un po' impegnativa ma non difficile. Preparatevi una ciotola resistente al calore,  una spatola in gomma e un…

Pubblicità

Ad